Utente non Registrato

I Navigli

Gaggiano

Centro di pianura, di 9.000 abitanti, che ha sviluppato il tessuto industriale accanto alle tradizionali attività agricole. Le sue origini sono molto antiche, al pari del suo toponimo, fatto derivare da alcuni dal termine longobardo “Gehage”, che avrebbe il significato di ‘bosco regio cintato’, e da altri dal latino GAIANUM, aggettivo collegabile a qualche possidente romano vissuto in epoca imperiale. Citata in alcuni documenti della seconda metà del IX e XII secolo, appartenne nel corso del 1100 alle più nobili famiglie, tra cui quelle dei Boccardi e degli Avogadri, venendo coinvolta nelle lotte tra milanesi e pavesi, alleati di Federico Barbarossa. Dotata di un castello, nella seconda metà del Duecento fu al centro della guerra civile tra i Della Torre e i Visconti, per il controllo su Milano.

Nei secoli successivi fu sotto il dominio degli Sforza, che la infeudarono ora agli Stampa ora ai Varese, finché nel 1551 si imposero questi ultimi. Superate le pestilenze del 1524 e del 1630, che ne decimarono la popolazione, registrò una crescita costante grazie anche al continuo miglioramento dei sistemi di collegamento e in particolare al ruolo svolto in tal senso dal Naviglio.

Via Roma, 36 - Gaggiano (MI)comune.gaggiano@pec.regione.lombardia.it029089921029081666http://www.comune.gaggiano.mi.it/