Utente non Registrato

Imparare

Materiali didattici

L’acqua rappresenta una risorsa, una ricchezza e un bene comune.

Lo sapevano bene gli abitanti di Milano e dintorni che a partire dal XII secolo hanno attinto l´acqua del Ticino e dell´Adda per trarne dei canali artificiali per irrigare la campagna, per il trasporto delle merci, delle persone, per sfruttarne l´energia utile a movimentare i mulini. Questi canali si chiamano Navigli e sono 5: il Grande, il Pavese, Il Bereguardo, il Martesana e il Paderno. La loro storia è la nostra storia: di questo territorio d´acque che va dal Lago Maggiore al Lago di Lecco passando per Milano e al Mare Adriatico passando per Pavia e il Po! Non ci credete? Leggete e vedrete ma soprattutto andate a vedere con i vostri occhi!

In questa pagina trovate utili informazioni sui Navigli ma non solo.

- Una presentazione dei Navigli che vi introdurrà alla storia, alle caratteristiche e alle funzioni dei canali milanesi.

- Coordinate storiche dei Navigli Lombardi, testo a cura del prof. Edo Bricchetti, presentato in occasione del workshop ‘I Navigli, una scuola a cielo aperto’.

- Alcune schede che raccontano i codici di Leonardo da Vinci, le opere, i luoghi e il rapporto del maestro con la città di Milano.
Sì perchè il grande genio del Rinascimento italiano soggiornò nel capoluogo meneghino. Vi arrivò  nel 1482 e ci restò sino al 1499, poi tornò nel 1508 e sino al 1513 dedicandosi anche allo studio dei Navigli!
Si tratta di interessanti spunti con cui intraprendere il vostro viaggio nella storia dei Navigli.

Didattica

 

Materiale per le scuole: