Utente non Registrato

Navigare

Villa Melzi d’Eril

Vap.3

La villa si affaccia sull’Adda, con i suoi terrazzamenti a giardino. L’aspetto odierno dell’edificio dipende dai molti rimaneggiamenti compiuti nel 1845, ma esso era già stato fatto costruire nel ’400 e ampliato poi nel ’600. In origine l’aveva voluta Giovanni Melzi, di casata milanese, che fece sfruttare le rovine di un precedente castello.

La villa ospitò Leonardo da Vinci tra il 1506 e 1507 e nuovamente tra 1510 e 1513. Di lui lì rimasero molti appunti e opere tra cui si pensa, all’ultimo piano dell’edificio, un grande affresco che raffigura una Madonna con Bambino (l’ipotesi è che sia stato affrescato da Francesco Melzi su disegno di Leonardo). Attualmente è di proprietà privata.

p.zza Leonardo da Vinci - Vaprio d'Adda