Utente non Registrato

Navigare

Mausoleo

Cresp.5

Il cimitero, costruito tra il 1904 e il 1905, è dominato dal grande mausoleo che custodisce le spoglie dei defunti della famiglia Crespi. Il mausoleo, a forma di “piramide”, è decorato verso la sommità con tre statue raffiguranti le tre virtù teologali: Fede, Speranza e Carità. Al termine dello scalone e all’interno del portale vi è una cappella abbellita da un fine mosaico, con al centro un altare e ai lati due porte che conducono al piano inferiore ove sono sistemati i sarcofagi contenenti le salme dei Crespi. Una scritta in latino spicca sul portone in bronzo della cappella: Mors et vita duello conflixere mirando:mors mortua est (Morte e vita si sono affrontate in un prodigioso duello: la morte è stata sconfitta).

All’esterno il mausoleo si allarga con una muraglia semicircolare. Nei prati antistanti il mausoleo si notano dei cippi (o lapidi) in cemento e a forma di croce, che la ditta Crespi aveva messo a disposizione gratuitamente per tutti i defunti crespesi, fatta eccezione per coloro che desideravano costruire una tomba diversa a proprie spese. In questo caso però la tomba doveva essere costruita appoggiata al muro di cinta, per non spezzare l’armonia tra il mausoleo ed i prati antistanti.

Ai lati della cancellata del cimitero, costruita in ferro battuto, sorgono due costruzioni in cemento: una serviva come casa mortuaria, l’’altra come deposito degli attrezzi. Il cimitero, come del resto tutto il paese, è posto sotto la tutela della Sovrintendenza ai Beni Culturali.

Viale al Cimitero -  Capriate San Gervasiowww.villaggiocrespi.it