Utente non Registrato

I Navigli

Villa Bianchi Calvi

Ozz.3

Il palazzo già citato nel 1034 nel testamento dell’arcivescovo Ariberto d’Intimiano. Situato su una collinetta in posizione dominante sul borgo, vi è il castello quattrocentesco di origine viscontea, ove sono ancora visibili nella struttura dell’edificio le fortificazioni a pianta quadrangolare. In seguito, scomparsa la necessità difensiva che lo aveva originato, è diventato un palazzo residenziale di stile barocco. Di proprietà privata, visibile dall’esterno.

via Cesare Battisti, 10 - Ozzero