Utente non Registrato

I Navigli

Bellinzago Lombardo

Centro di pianura, di 3.851 abitanti, la cui economia si fonda principalmente sulle attività agricole, affiancate da qualche iniziativa industriale. Anticamente chiamata Biliciago, Biriziacum, Birizago e Birinzago, deriva probabilmente il toponimo da BELLITIACUS, forma aggettivale del nome di persona BELLITIUS, che forse ha dato origine anche ad alcuni nomi illustri del milanese, come quello di Giulio Bellinzaghi, che fu sindaco del capoluogo lombardo nell’Ottocento.

La sua storia, nella quale mancano eventi di particolare rilievo, non si discosta da quella del territorio circostante, teatro nei secoli di svariati scontri, tra cui si ricordano quelli fra l’imperatore Federico Barbarossa e i comuni aderenti alla famosa Lega lombarda. Proprio a tali lotte e al culto di San Giorgio è legata una leggenda popolare: si racconta che il Santo abbia impedito al Barbarossa di saccheggiare il comune facendo scendere una fitta nebbia che costrinse le soldatesche a rinunciare al loro intento.

Via Roma, 46 - Bellinzago Lombardo (MI)protocollo@pec.bellinzago-lombardo.it0295385010295382876http://www.comune.bellinzagolombardo.mi.it/

Punti di interesse

  • Chiesa di San Michele Arcangelo L’attuale parrocchiale, venne eretta nel 1938 e terminata nel 1948, su un area appositamente scelta, ai limiti del centro storico. All’interno conserva i due pulpiti,
    Leggi di più
  • Villa Carcano ArrigoniL'edificio è riferibile alla prima metà dell’Ottocento. La villa è segnalata su strada da un fronte continuo bugnato. Sul lato contrapposto, un ampio giardino si
    Leggi di più
  • Villa Maderna Maggioni MoioliL'edificio è riferibile alla seconda metà del Seicento quando fu residenza estiva di un governatore di Milano. La villa presenta uno schema planimetrico ad U
    Leggi di più