Utente non Registrato

Scoprire

Castello di Garlasco

La presenza di fortilizi medioevali originò, a cavallo tra il XIV e il XV secolo, uno dei castelli più importanti della Lomellina, tanto da essere detto, all’epoca, Propugnaculum Papiæ. La struttura era quella tipica lombardo-viscontea, a pianta quadrata con corte interna e torri quadrangolari agli angoli. Il castello venne saccheggiato e devastato più volte, in particolare nel 1524 quando venne quasi completamente raso al suolo. Ricostruito e rivisitato architettonicamente e funzionalmente nel corso dei secoli, del castello originario non vi è quasi più traccia: l’unica testimonianza tangibile è data dal torrione (anch’esso commistione di stili diversi), oltre ad alcuni resti delle fondazioni ed una piccola torre.

p.zza Piccola - Garlasco0382 825211