Utente non Registrato

Scoprire

Castello di Lomello

L’edificio, presumibilmente a pianta quadrangolare, ha poi avuto successive integrazioni che ne hanno modificato l’impianto. Elementi significativi tuttora ben visibili sono la torre posta sull’ingresso e recante le tracce del ponte levatoio ed il fossato; torre e fossato risalirebbero al 1450. Il portico sul lato occidentale, dal quale si accede alla scala, e i locali interni, sono dovuti a successivi rifacimenti. Due sale al piano rialzato recano soffitti a lunette decorati da affreschi cinquecenteschi assai pregevoli, forse di scuola veneta.

Il castello, che è di proprietà comunale ed è adibito a sede municipale, è stato oggetto di recenti restauri che ne hanno posto in evidenza il bel paramento murario in mattoni a vista e ne ha valorizzato il caratteristico motivo di mattoni a dente di sega (tipico dei fortilizi dell’area pavese e della Lomellina) corrente a guisa di nastro – e questa è una curiosità quasi unica – alla sommità della scarpa basamentale delle fronti meridionale ed occidentale.

Piazza Castello  - Lomello