Utente non Registrato

Scoprire

Castelvecchio

L’edificio ha pianta rettangolare con i muri perimetrali scarpati; la sua costruzione risale probabilmente al seicento quando doveva servire da residenza per le famiglie che detenevano i diritti feudali.
A partire dalla fine del Settecento venne rimaneggiato per la funzionalità dell’uso dell’azienda agricola che assunse nel corso di tutto il secolo XIX; venne infatti creato un terzo piano con solette di legno, con vasti stanzoni che ospitavano le numerose mondine venute dai territori limitrofi per lavorare nelle risaie, mentre il primo piano divenne un luogo sicuro per il ricovero delle granaglie durante i mesi invernali.

A lato della costruzione è stata recuperata la vecchia ruota del mulino ad acqua che azionava l’antica pilatrice meccanica del riso.
Oggi la Tenuta San Giovanni è condotta dalle sorelle Cristiana e Alessandra Sartori e costituisce l’emozione forte di un tuffo nel passato in un ambiente magistralmente ristrutturato in modo conservativo: uno Spazio per Eventi privati e pubblici e la sede del Museo di Arte e Tradizione Contadina, gestito in collaborazione con il Comune di Olevano.

via Umberto de’ Olevano, 1 - Olevano di Lomellina0384 999040384 672644www.leonedilomellina.it