Utente non Registrato

Scoprire

Chiesa di san Michele Arcangelo di Olevano di Lomellina

La Parrocchiale é dedicata a San Michele Arcangelo, patrono dei Longobardi, quindi l’origine della chiesa viene fatta risalire al periodo fra il secoli VI e VIII.
La primitiva chiesa romanica divenne probabilmente parrocchia nel XV secolo.
Nel 1733 i feudatari olevanesi diedero avvio alla costruzione di una nuova chiesa, completata undici anni dopo. Il progetto venne affidato all’architetto Lorenzo Cassani (1687-1767) illustre esponente del barocchetto pavese.
La facciata é giocata leggermente sulla linea curva con ampie finestre decorative.
L’interno è a pianta poligonale: un’ellisse con inseriti quattro rettangoli corrispondenti all’ingresso ed ai tre altari. Gli affreschi sulle pareti e sulle volte furono eseguiti fra il 1897 ed il 1904 dai pittori Luigi Morgari (1857-1935), autore della Lotta di San Michele contro le forze maligne, raffigurata sulla volta, e Vincenzo Boniforti (1866-1904), a cui viene attribuita la Cena del Signore che troneggia sul coro. La tradizione vuole che il pittore vigevanese abbia preso a modello molti abitanti di Olevano che hanno dato così volto ed espressione ai dodici apostoli.
La sacrestia, nella quale si possono riconoscere le forme romaniche dell’antica chiesa, conserva antichi libri e documenti dell’archivio parrocchiale, raccolti fin dal 1595.

Piazza San Michele 7 - Olevano di Lomellina0384 51025