Utente non Registrato

Scoprire

Chiesa di San’Alesssandro di Montecalvo Versiggia

La chiesa presenta una facciata barocca, con un unico portale d’accesso architravato, sormontato da un dipinto a fresco,
incorniciato, e da una finestra soprastante che sconfina nel timpano.
L’interno è a navata unica con pianta a croce greca e con una cupola centrale, affrescata dal pittore Carlo Morgari, che raffigura l’Assunta e il martirio di San Tarcisio.
Sulla sinistra dell’ingresso si vede il Battistero in marmo con coperchio in rame sormontato da una statuetta del Battista.
Da ammirare l’altare maggiore, suggestivo, baroccheggiante, in marmi varicolori, databile al secolo XVIII e il coro ligneo neoclassico, realizzato nel 1837 da Giovanni Battista Magnani, artigiano di Pometo, il tutto sovrastato da una grande tela a olio
raffigurante Sant’Alessandro Martire del secolo XVIII.
Sul lato sinistro dell’altare maggiore si ammira l’altare marmoreo della Crocifissione, sormontato da una pala che raffigura il Cristo in Croce, che è stata forse dipinta nel 1726 e restaurata nel 1787, come risulta dalla scritta laterale.
Di fronte all’altare della Crocifissione si vede un altare ligneo, dedicato alla Madonna del Rosario, sovrastato da una grande pala che raffigura la Vergine circondata, in atto di venerazione, da San Francesco e da San Domenico, secondo uno stile accademico caro al seicento lombardo.

p.zza Chiesa - Montecalvo Versiggia