Utente non Registrato

Scoprire

Chiesa di Santa Maria Assunta di Sartirana Lomellina

Fu costruita tra il 1450 ed il 1456 e le prime guide spiri­tuali della nostra chiesa furono religiosi appartenenti all’ordine dei Benedettini Cistercensi. Per questo motivo, la sua struttura è semplice ed essenziale in accordo con i canoni di tale ordine. Fu solo nei primi anni del 1800 che la chiesa subì rilevanti modifiche sia in termini di volumi che nella facciata.
All’interno si può ammirare una Madonna lignea detta del “”socco”". Essa appartiene al principio del 1400, come dice l’iscri­zione sullo zoccolo, ed è attribuita a Padre Girolamo da Vimercate, Rettore della parrocchia durante quel periodo. La tradizione vuole che il nome derivi dal vernacolo “”sok”", ovvero pezzo di legno dal quale è poi stata scolpita la statua. Recentemente, la statua è stata oggetto di un sapiente restaturo che l’ha riportata all’antico splendore.
Inoltre sono presenti pregevoli affreschi del Gonin in perfetto stato di conservazione ed inoltre un Crocefisso ligneo molto ben conservato, il quale trasmette una forte carica di semplicità e plasticità, riproducendo la morte di Cristo con estremo realismo.

Sartirana Lomellina