Utente non Registrato

Scoprire

Chiesa di santa Maria Rossa

La Chiesa di Santa Maria Rossa è oggi un nostalgico ricordo della grande abbazia che un tempo sorgeva attorno ad essa. Ricca di affreschi storici oggi esposti presso il Castello Sforzesco, l’edificio viene utilizzato per concerti e spettacoli culturali.
La Chiesa di Santa Maria Rossa fu fatta edificare nel 1359 del Generale degli Olivetani Ippolito da Milano e appartenne per diversi secoli all’ordine degli Eremitani di sant’Agostino. Nel XV secolo la struttura dell’edificio fu ampliata fino a diventare una vera e propria abbazia della quale purtroppo non restano che poche tracce. Attualmente la Chiesa di Santa Maria è sconsacrata e viene occasionalmente utilizzata per concerti e spettacoli teatrali.

La Chiesa appare come una costruzione alquanto umile, caratterizzata dalla facciata in laterizio a forma di capanna, con due monofore e un piccolo rosone centrale. L’interno è a navata unica, reso particolare dalla forma quadrata del presbiterio. Particolarmente interessante è il grande affresco rappresentante il Cristo e gli Evangelisti, mentre altri affreschi e pitture murali sono state staccate per essere esposte nel Castello Sforzesco di Milano, nelle Civiche Raccolte d’Arte.

loc. Monzoro - Cusago