Utente non Registrato

Chiesa parrocchiale del Sacro Cuore

I lavori per la costruzione della parrocchia sono iniziati nel 1937 e terminati nel 1941. La chiesa segue i dettami architettonici piacentiniani, dove è ricorrente l’uso del mattone paramano.

L’architetto progettista, Cesare Paleni, nella realizzazione si ispirò al modello romanico. Pregevole è la cupola esterna, delimitata da colonnine che ne delineano il perimetro. L’interno della chiesa è a tre navate e la divisione è data dal colonnato centrale che richiama lo stile romanico.

La chiesa è ricca di marmi, dal pavimento, alle colonne, alle acquasantiere; è invece di granito l’altare maggiore che consiste in una semplice mensa. Le navate laterali sono arricchite con dipinti che raffigurano le stazioni della Via Crucis. La zona presbiterale e l’abside occupano mille metri quadrati: l’area è totalmente affrescata con immagini sacre.