Utente non Registrato

Scoprire

Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista di Rivanazzano Terme

Conosciuta già a partire dal XIII secolo, a causa di un incendio divampato nel 1779, è stata riedificata nel 1825 sulla base di un progetto dell’architetto genovese Brignone.
La parrocchia è a una navata; spicca il contrasto fra la semplice facciata neoclassica e il soffitto interno riccamente decorato con affreschi dai colori luminosi, eseguiti nel 1921 dal maestro tortonese Mietta.
L’altare maggiore è sobrio e discreto, mentre pregevole è la cappella destra, dedicata a San Carlo Borromeo, che presenta una raffigurazione del patrono in atto di preghiera, risalente al XVIII sec. Di valore è un altro dipinto raffigurante la decapitazione di San Giovanni Battista. All’interno della sacrestia vi sono antichi mobili in legno e una croce argentea del XVII secolo.

Fraz. Nazzano - Rivanazzano Terme