Utente non Registrato

Monasterolo di Inzago

Inz.1

Lungo l’alzaia del Naviglio Martesana, in direzione Bellinzago Lombardo, si trova il Monasterolo, fondato nel 1489 dagli Agostiniani dell’Incoronata di Milano. Il Monasterolo è un piccolo convento che venne fondato con la funzione di casa di riposo per monaci anziani o infermi del monastero dell’Incoronata di Milano.

Il sito, su cui sorse il convento, venne donato dai nobili Piola: favorevole la sua collocazione presso il Naviglio per i collegamenti con Milano. Nella chiesetta è conservata una preziosa tavola raffigurante la Madonna del Latte, attribuita al Maestro della Pala Sforzesca, pittore di origine ferrarese al servizio e sotto la protezione del Signore di Milano Ludovico Sforza e della moglie Beatrice d’Este. Da vedere l’adiacente bocchello irriguo concesso da Ludovico il Moro al cenobio agostiniano nel 1494. Il convento venne soppresso nel 1769 per volontà dell’Imperatore Giuseppe II.