Utente non Registrato

Scoprire

Villa Calderari

Boff.2

La villa è stata donata dai conti Calderari alla Parrocchia nel 1938, la quale ne ha fatto la sede della Scuola Materna e degli Oratori. Nel suo parco vi è un cedro deodara censito come albero monumentale d’Italia. ll palazzo ha pianta ad U e corpo centrale più alto con portico a tre archi. Particolare la sistemazione urbanistica rispetto al paese. In asse con il centro del cortile d’ingresso si dipartono due strade divergenti cui il palazzo stesso fa da punto prospettico.

via Calderari  - Boffalora Sopra Ticino