Utente non Registrato

Chi siamo

Segnaletica turistica

Segnaletica turistica unitaria tesa a evidenziare le valenze territoriali, paesaggistiche e culturali lungo i Navigli

La mobilità dolce rappresenta non solo un obiettivo della società Navigli Lombardi ma una filosofia e una prospettiva di fruizione del Sistema dei Navigli in tutti i suoi diversi contesti territoriali dalle aree urbanizzate, alle zone rurali, alle aree protette e, naturalmente, lungo i Navigli.

La bicicletta, ma anche altri mezzi di trasporto ecologici rappresentano una valida opportunità e alternativa di trasferimento in città e nel territorio, lungo brevi distanze e percorsi definiti e per diverse finalità, che non riguardino esclusivamente esigenze lavorative o personali ma soprattutto per scopi turistici e di fruizione del territorio in libertà oppure seguendo itinerari predefiniti. Scopo specifico, per Navigli Lombardi è di realizzare un sistema di segnaletica che garantisca “continuità di identità” all’intero sistema.

Il Sistema dei Navigli comprende una rete di canali il cui sviluppo totale supera i 150 km associati quasi integralmente ad alzaie che per motivi manutentivi e per libera fruizione ciclopedonale, sono percorse quotidianamente da innumerevoli persone e mezzi. Tali alzaie esulano dalla normale rete stradale pubblica e quindi spesso risultano prive di segnaletica verticale o di riferimento che ci diano indicazioni sulle emergenze territoriali e sul posizionamento geografico.
Il progetto (coordinato con l’intervento del capofila del PIA Navigli Consorzio ET Villoresi riguardante la segnaletica posizionale orizzontale) permette di ovviare a questo tipo di problema, dotando l’intero sistema della rete dei Navigli, oltre che i percorsi che dai Navigli diramano verso i principali centri di interesse storico, architettonico, naturalistico, culturale e ricreativo, realizzando degli elementi segnaletici che danno indicazioni immediate sui luoghi in cui ci si trova.